Google+ Followers

martedì 20 marzo 2012

il welfare vs corruzione


In Europa ci sono due tipi di welfare universale e il diretto.
La politica italiana fa di tutto per non adottare il welfare universale, come un avvoltoio attacca con i suoi artigli e stringe la putrida carne, pauroso di perdere il boccone, difficile convivenza con sciacalli e comunque l’accordo e sempre nell’aria ecco a cosa si riduce la politica in Italia la gestione dei soldi delle tasse e la loro distribuzione diventa una priorità imperante, e dalla savana passiamo alla foresta dove Roma cerca di scimmiottare il campidoglio Americano e si giustifica con la creazione id nuovi posti di lavoro, nella realtà si spartono i soldi avvantaggiando i loro amici di oratorio.
Il resto della storia la conosciamo, la retribuzione dei soldi all’inps e la gestione dei soldi delle tasse comporta un fallimento del sistema pensionistico che comunque deve essere purgato dalle super pensioni di politici che non hanno giustificazione.
In fine bisogna agganciare la retribuzione pensionistica alle tasse ed attingere da esse senza piangere sull’aumento della vita delle persone.

Posta un commento

Carlo Marino Buttazzo

Carlo Marino Buttazzo

Archivio blog