Google+ Followers

venerdì 7 febbraio 2014

accusa a Beppe Grillo di istigazione alla disobedienza



Dopo il processo di Norimberga sembra assurdo che qualcuno possa essere accusato di istigare i militari (nel caso di Beppe Grillo la polizia che è civile) alla disobbedienza,  nel processo di Norimberga e poi nel giudizio storico viene spesso accusato il popolo tedesco di inerzia nei confronti della shoah , poi c’è da dire che l’accusa di istigare alla disobbedienza presume una difesa delle capacità intellettuali e della loro forza morale in quanto molto deboli e con scarso senso critico tanto da farsi traviare dal primo bel discorso


Posta un commento

Carlo Marino Buttazzo

Carlo Marino Buttazzo

Archivio blog